Trattamento Riflessologia Plantare

RIFLESSOLOGIA PLANTARE - TRATTAMENTO

riflessologia

Informazioni generali

La Riflessologia è una tecnica di massaggio che deriva da un sapere antico, riscoperto in Occidente nella prima metà del Novecento negli Stati Uniti d’America, ad opera di un medico, William Fitzgerald, e di una fisioterapista, Eunice Ingham.

La tecnica si fonda sulla corrispondenza tra gli organi e particolari aree, chiamate riflesse, presenti in vari distretti della superficie corporea, come piede, mano, viso, orecchio.

Tale corrispondenza è biunivoca, pertanto, come le aree riflesse risentono e replicano quanto avviene nel corpo, così il massaggio riflessogeno di tali aree invia informazioni all’organo corrispondente e ne sollecita una risposta; non solo, manualità diverse tenderanno a determinare risposte diverse, quindi è possibile agire su più livelli per attivare le innate capacità risanatrici del corpo.

La Riflessologia, inoltre, agisce anche ad un livello più sottile, riequilibrando i naturali flussi energetici della persona.

Trattamento armonia dei 12 corpi

Descrizione del Trattamento

Oltre alla più conosciuta Riflessologia Plantare, il massaggio di Riflessologia può essere effettuato anche su mani e viso, sia come supporto al trattamento del piede, sia come trattamento a sé stante; la scelta è fatta in base alla situazione e alle preferenze del cliente. Il Trattamento dell’orecchio, invece, viene utilizzato come appoggio agli altri trattamenti.

Il trattamento su piede, mano o viso offre gli stessi benefici, la differenza è nella rapidità e nella stabilità a lungo termine dell’effetto: il trattamento al viso produce effetti più rapidi e meno stabili nel tempo, mentre il piede è l’area con l’effetto più lento e più stabile; la possibilità di integrare il trattamento completo ad un’area con qualche passaggio sulle altre aree permette di tarare l’intervento sulle necessità del cliente.

La seduta viene effettuata sul lettino, in un ambiente confortevole, ed inizia con manualità dolci per indurre il rilassamento e preparare tessuti e articolazioni al massaggio di Riflessologia, che viene effettuato su tutte le aree riflesse della parte trattata, soffermandosi sulle zone che presentano uno squilibrio.

In particolare, la seduta di Riflessologia Plantare è strutturata in due parti, una prima parte di analisi del piede, in cui l’operatore “legge” la situazione delle aree riflesse, e la parte di massaggio vero e proprio.

obiettivo-del-corso

Obiettivo del Trattamento

La Riflessologia è un’ottima tecnica per il benessere.

In primo luogo, è una tecnica antistress, in quanto induce uno stato di profondo rilassamento e sappiamo dalle recenti scoperte nel campo delle Neuroscienze e PsicoNeuroEndocrinoImmulogia, come lo stress sia l’origine della maggior parte dei disturbi e delle patologie.

A livello fisico, il trattamento regolarizza i processi metabolici, migliora la circolazione sanguigna e linfatica, ha una buona azione depurativa e disintossicante, è un efficace antinfiammatorio, sostiene il sistema immunitario e, in molti casi, ha un buon effetto antidolorifico; inoltre, riequilibra dal punto di vista energetico e produce uno stato generale di benessere.

Grazie ai suoi molteplici effetti ci si può rivolgere alla Riflessologia per risolvere malesseri e disturbi, o per raggiungere e conservare uno stato di ‘bene essere’.

Trattamento armonia dei 12 corpi

Durata del Trattamento

Un trattamento di Riflessologia dura circa 90 minuti.

frequenza del trattamento

Frequenza del Trattamento

Per riequilibrare un disturbo, normalmente è consigliato un ciclo di 8-10 sedute di Riflessologia, a cadenza settimanale. Numero e frequenza delle sedute possono comunque variare in base alle necessità del cliente, al tipo di affezione e ad eventuale cronicità del disturbo stesso.

Come antistress, la seduta può essere effettuata quando il cliente ne sente il bisogno, senza una cadenza fissa.

Iscriviti alla newsletter

riceverai un coupon con il 20%
di sconto
sul primo trattamento